«

»

ago
26

DESERTO

La meta da raggiungere è quella di una realizzazione di me piuttosto tranquilla.
Mi spaventa, non poco, il dover essere lontano dalle certezze che ho costruito, ma se dovesse essere necessario sarò pronto a farlo.


Di certo il cammino non sarà un cammino rettilineo, starà a me saper deviare gli ostacoli che incontrerò…ma andiamo con ordine.
Dal punto di vista professionale non mi aspetto grandi cose; so già che i tempi che corrono non sono favorevoli però credo di essere abbastanza scaltro e furbo per giocare le mie carte.
Sicuramente non sono e non voglio essere un vuoto a perdere.
Dal punto di vista affettivo-famigliare punto a costruire una famiglia vera e cristiana, non che io adesso sia un emblema di santità (giusto per intenderci), però vorrei che la mia chiesa domestica non viva certe esperienza, piuttosto che essere testimone per gli altri.
Sotto il profilo delle amicizie mi acconento di ciò che il Signore mi ha riservato fino ad ora. Non pretendo molto. Basta solo che i miei amici continuino a fidarsi di me e della mia amicizia fatta di abbracci, litigi,pianti,allegria e divertimento.
Nella fede voglio mantenere la mia costanza , perchè “sulla mia strada” ho spesso incontrato deviazioni e interruzioni.
Certo che questo cammino si prospetta una bella salita, non di certo da percorrere in auto, ma a piedi e magari con uno zaino sulle spalle.
Non vorrei essere il Capo di Stato italiano, nemmeno Bill Gates con la sua Microsoft, nemmeno il Papa , ma sarò lieto di essere Andrea e di accogliere tutto ciò che il Signore vorrà mettere “Sulla mia Strada” ! .

Andrea

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!

Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>