«

»

nov
25

SILENZIO…PARLA DIO!

Silenzio.
Sì, parliamo del silenzio.


Devo dire che i nostri tre educatori ieri si sono proprio sbizzarriti!!…
il nostro incontro inizia con un’ insolita lettura di un brano dal primo libro dei Re…insolita perchè non è stato possibile ascoltare la lettura di Semmy che, tra l’altro diciamolo…,l’ha fatto apposta a leggere a voce ”normale”!! …mentre Antonio ha fatto squillare il suo cellulare.. Giovanna passeggiava, faceva rumore con le sedie e addirittura scaraventa una borsa per terra!!
…ovviamente era chiaro che il tema sarebbe stato l’ascolto…possibile solo grazie al silenzio.

Silenzio.
Sì, parliamo del silenzio.
La lettura parlava di (Elia credo) che non riusciva ad ascoltare il Signore… Il Signore non è fuoco, non è un terremoto, non è un evento straordinario come tutti ci aspettiamo..
Il Signore è ”una brezza leggera”… Domanda: cosa avete capito del brano?? ……….. Silenzio.(sembra fatto apposta!)
Abbiamo discusso su cosa vuol dire per noi ascoltare il silenzio… riflettere, pensare..a tutto ciò che forse nella quotidianità tralasciamo…perchè spesso viviamo in superficie…
Mi son trovata d’accordo con l’intervento di Annamaria:  ”per far silenzio occorre innanzi tutto star bene con sè stessi”…certo perchè molti hanno paura di scoprirsi…
In tal caso bisogna avere corraggio e rischiare…

In seguito ci siamo spostati in Cattedrale dove, a coppie, abbiamo fatto un’attività.. su un foglio dovevamo scrivere una preghiera avendo come indicazione l’acrostico della parola

S
I
L
E
N
Z
I
O


poi la condivisione delle preghiere è stata una scelta libera e individuale di ognuno


Alla fine Giovanna ha letto un brano sull’ascolto che invitava ad ascoltare appunto, anche il “battito d’ali di una farfalla”, nel quale abbiamo identificato la parola di Dio.

Io direi… A buon intenditor poche parole

Francesca P.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!

Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>