«

»

ott
12

Le emozioni non si sono fermate a Madrid!

Ciao a tutti, sono Maria, ho 23 anni e sono una new entry nel gruppo giovani…


….e oggi vi voglio raccontare come, secondo me, “LE EMOZIONI NON SI SONO FERMATE A MADRID”. Nella serata di martedì 11 ottobre alle ore 20.30 in Oratorio,  il gruppo giovani si è “incontrato ancora…” e la discussione è partita proprio da lì…da Madrid, dalle immagini e dalle note che raccontavano ( e ricordavano!!!!) la bellissima esperienza vissuta con il Papa e con i giovani di tutto il mondo nella bella e grande capitale spagnola. Il video proiettato ci è servito come introduzione per la riflessione comunitaria sul “gruppo” e sulla “chiamata” di ciascuno di noi a far parte attivamente di questa comunità di giovani, ciascuno con la propria diversità e ricchezza. Anche la Parola ci ha aiutato e, infatti, i nostri educatori Annarita e Arcangelo, hanno proposto la lettura della Lettera ai Filippesi (2,12-18)  con la quale siamo stati scossi ad essere irreprensibile e semplici figli di Dio, chiamati ad esprimere, anzi a far splendere come astri nel mondo la nostra diversità e la nostra fede, attraverso i vari impegni che assumiamo all’interno della comunità. A questo punto della riflessione il gruppo si è diviso: gli “assenti” al primo incontro (di cui facevo parte anch’io) che si è cimentato in una strana e divertente presentazione prima a se stessi e poi al gruppo, attraverso un improvvisato e creativo gioco;  il resto del gruppo invece ha introdotto una discussione ponendosi diversi interrogativi sulla definizione di “gruppo” in generale, come realtà laica e parrocchiale e sulle caratteristiche del nostro gruppo giovani, sui suoi limiti e sui suoi punti di forza. L’incontro si è concluso con la condivisione comunitaria, attraverso anche delle semplici preghiere spontanee, e con la lettura della preghiera del catechista. Infine, dopo la benedizione di don Fabio e accompagnati da Alessandra con la tastiera, ci siamo salutati cantando l’inno della GMG di Madrid….da dove tutto è partito con il nostro gruppo bitettetese di 46 giovani eroi!!!!Spero che questa semplice testimonianza sia un invito per tutti coloro che sono ancora indecisi nel camminare insieme a noi….FORZA VENITE GENTE!! Crescere insieme, ascoltando la Parola di Dio è davvero bello.

2 commenti

  1. Francesco scrive:

    ciao a tutti…sono Francesco, ho 20 anni e dopo un anno sabbatico riprendo il mio posto sulla nave della gioventù parrocchiale. Concordo su tutto quello che ha scritto Maria, le emozioni non si fermano alla Gmg a cui purtroppo non ho partecipato personalmente, ma dove ero comunque presente con il cuore, le emozioni continuano, sono contento di far parte di questo gruppo, un gruppo numeroso, un gruppo pieno di vitalità. La parola di Dio che ogni giorno mi accompagna mi insegna che l’umiltà , l’essere semplice è come un seme che ogni giorno cresce. e cresce fino a creare il frutto. Camminiamo insieme incontro al Signore, camminiamo con gioia, come Don Fabio ci ricorda sempre, svolgiamo il nostro impegno in comunità con gioia, insegniamo, facciamo vedere a chi ci vede da fuori che stare qui è bello, è una nave, come dicevo prima, che se porta con se un equipaggio forte, non affonda…Grazie..sono solo poche parole perchè a me piace ascoltare e solo ogni tanto mi cimento nello scrivere…odio parlare, ma sono sicuro che pian piano mi sbloccherò…Grazie a tutti, grazie ad Arcangelo e Annarita, grazie a Don Fabio ma grazie anche allo Spirito Santo, educatore autentico della vita :)

  2. donfabio scrive:

    Madrid è stata un’ esperienza che ha rinforzato i rapporti tra voi e vi ha fatto comprendere sempre di più come è bello essere inseriti in un contresto di Chiesa universale! I 46 pionieri di Bitetto, sono stati una grazia di Dio!
    don fabio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!

Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>